L’impegno certificato di SUEX per la qualità degli scooter subacquei e l’ambiente

La diffusione di un prodotto ad alta tecnologia come uno scooter subacqueo è il frutto di un lungo processo che comprende ricerca e sviluppo, selezione di materiali, assemblaggio delle componenti, prototipazione, collaudo, produzione e distribuzione, seguito poi da servizi e attività post-vendita per l’assistenza del cliente e la manutenzione del DPV.

In ognuna di queste fasi vengono coinvolte figure professionali specializzate e adottati processi di lavorazione che devono seguire rigidi standard per assicurare che ogni operazione sia svolta in modo corretto e garantire così la qualità del prodotto finale.

È possibile dimostrare al consumatore in modo oggettivo che tali criteri qualitativi siano stati soddisfatti?

Le certificazioni sono dei sistemi di attestazione che stabiliscono precisi standard per lo svolgimento di una determinata attività validi per ogni ambito produttivo.

Queste certificazioni non sono obbligatorie da un punto di vista normativo, ma sono bensì volontarie: un’impresa sceglie di sottoporsi a un processo di valutazione delle sua attività da parte di un ente terzo, considerato così neutrale e oggettivo, a seguito del quale viene rilasciata l’attestazione.

Per garantire che i processi valutativi e che i loro risultati siano accettati dal mercato, dalle altre imprese e dai consumatori sono stati introdotti degli standard con validità internazionale, tra cui il più famoso è l’ISO, ovvero l’Organizzazione internazionale per la normazione, che ha sviluppato oltre 22mila norme tecniche condivise da 165 Paesi in tutto il mondo.

Le attività di Suex vengono svolte in accordo con due di queste certificazioni ISO, l’ISO 9001:2015 e l’ISO 14001:2015.

L’ISO 9001:2015 è lo standard di riferimento internazionale per la gestione della qualità di qualsiasi organizzazione o impresa, a prescindere dal settore in cui opera.

Il riconoscimento dell’ISO 9001 avviene dietro la valutazione del Sistema di Gestione per la Qualità (SGQ) implementato, inteso come l’insieme di politiche, processi, procedure documentate e registrazioni. Grazie agli SGQ è possibile aumentare l’efficienza dei processi interni e la soddisfazione dei clienti attraverso valutazioni contestuali, analisi di rischi e opportunità, controllo dei costi, aumento della produttività e riduzione degli sprechi.

L’ISO 14001:2015 si riferisce invece ai Sistemi di Gestione Ambientale che permettono la gestione efficiente e sistematica delle responsabilità ambientali dell’impresa nell’ottica di minimizzare l’impatto delle proprie attività.

L’implementazione di un Sistema di Gestione Ambientale permette di identificare impiatti e rischi per l’ambiente così da intervenire per eliminarli o minimizzarli secondo i livelli di prestazione e gli obiettivi ambientali stabiliti, e gli obblighi di conformità.

Attraverso la certificazione, Suex non solo dimostra il suo impegno in termini di qualità e sostenibilità ambientale, ma si impegna a migliorare costantemente i processi e le soluzioni già implementate per rimanere sempre all’altezza degli standard ISO.

Da oltre 20 anni, Suex sviluppa e realizza scooter subacquei con grande attenzione alla qualità del prodotto e al rispetto dell’ambiente.